Home

Recensione: Guitar Ensemble Collection

Elio Galvagno, Guitar Ensemble Collection

(«Sei corde», n. 96, luglio 2008)

Imparare a suonare in orchestra

 

Nel metodo Suzuki ha una fondamentale importanza il suonare assieme e in particolare in orchestra. Frutto della ventennale esperienza di Elio Galvagno ora sono disponibili questi undici fascicoli con diversi brani per orchestra di chitarre con l’ausilio di uno o due violoncelli per il rinforzo dei bassi. Sono elaborazioni molto ben curate che contengono anche tutte le parti singole. Non tutte le elaborazioni sono per orchestra, ma vi sono anche brani per due chitarre, per trio ecc.

I lavori affrontati spaziano dalla musica barocca con Haendel, Vivaldi, Sanz, Telemann, alla musica classica con la trascrizione della Polonaise del Concerto op. 30 di Mauro Giuliani, la Sinfonia dei giocattoli di Leopold Mozart, Tre Fughe KW 167 di Mozart, tema, variazioni e finale su Pria ch’io l’impegno di Carcassi, per giungere a trascrizioni di temi popolari con variazioni (Carnavalito. Greensleeves. Twinkle twinkle around the world) e all’immancabile The Ententainer di Joplin.

Penso che queste pubblicazioni siano di grande interesse per tutte le scuole di chitarra e anche per le scuole medie ad indirizzo musicale (con opportuni adattamenti si possono creare le parti per altri strumenti). Bel lavoro. (*****) (Franco Cavallone)

 

SlideShow Pro

Novità
  • Misura e Dismisura
  • C'erano una volta i Fiati
  • Studi elementari per trombone e ottoni bassi

Benvenuto sul sito della casa editrice Musica Practica. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Cliccando su ACCETTO acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.