Home Autori Presentazione Carlo Di Giacomo

Carlo Di Giacomo


Ha svolto i suoi studi di canto con i maestri Vetuschi e Polverosi perfezionandosi al Teatro dell'Opera di Roma e al Teatro alla Scala di Milano.
 Vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali, debutta a Spoleto nel 1966 con L'elisir d'amore, riscuotendo notevole successo.

 Successivamente si esibisce nel repertorio del tenore lirico, lirico- leggero, in vari teatri del mondo con le opere Il barbiere di Siviglia, Gianni Schicchi, Don Pasquale, Manon, La bohème, Madama Butterfly e numerose altre sotto la direzione dei maestri Annovazzi, Ziino, Muti, Schippers, Sawallisch.

 Nel repertorio moderno ha cantato opere di Pound, Dallapiccola, Petrassi, Refice, Stravinskij e Menotti. Di quest'ultimo ha eseguito The Saint of Bleecker Street al Festival dei Due Mondi nel 1972.
Nel corso di tutta la sua lunga carriera ha cantato con celebri colleghi. Tra i più noti vi sono  Nucci, Raimondi, Dara, Stella.
 Ha collaborato, inoltre, a numerose registrazioni radiofoniche per le reti tv nazionali, registrazione di opere e colonne sonore di famosi film prodotti sia per il cinema che per la televisione. In particolare tra le colonne sonore di film è necessario citare Il marchese del Grillo, interpretato da Alberto Sordi, La notte di S. Lorenzo dei Fratelli Taviani e La nave va… di Federico Fellini
. Per oltre quattro anni ha collaborato in qualità di docente della Arts Accademy diretta dal M° La Vecchia. Sotto la sua direzione ha cantato il Requiem di Mozart e La Creazione di Haydn.
Per la stessa accademia ha tenuto corsi di alto perfezionamento di canto lirico svoltisi ad Anzio. Negli anni 1994, 1995, 1996 ha svolto, in qualità di docente, corsi internazionali di alto perfezionamento di canto lirico tenutisi a Ravello (Sa) nell'ambito dell'omonimo Festival.

 Ha collaborato con i docenti dell'Università di Seul alla stesura di un testo di perfezionamento della tecnica vocale.

Attualmente comunque durante tutto il corso della sua carriera si è dedicato e continua a svolgere, con notevoli risultati, l'insegnamento del canto lirico. Numerosi dei suoi allievi sono stati vincitori di concorsi quali ad esempio il "Mattia Battistini" di Rieti e il "Tito Schipa" di Lecce.

 

SlideShow Pro

Novità
  • Misura e Dismisura
  • C'erano una volta i Fiati
  • Studi elementari per trombone e ottoni bassi

Benvenuto sul sito della casa editrice Musica Practica. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Cliccando su ACCETTO acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.